Passa ai contenuti principali

Le tradizioni di Pasqua: Le Uova di Pasqua

Cari bambini fate largo sulla credenza perchè stanno arrivando le uova di Pasqua.

Ogni anno il periodo pasquale è rappresentato dall'uovo di cioccolato, tutto avvolto nella sua splendida e rumorosa carta colorata. Bar, supermercati,pasticcerie è una vera meraviglia per gli occhi e, senza dubbio, una vera meraviglia anche per il palato. la cosa più attraente è la sorpresa: cosa ci sarà dentro? Di fronte ad un espositore stracolmo di uova si va alla ricerca di quello che secondo noi può avere la sorpresa più sorpresa che c'è. Si agita per sentirne il rumore, si guarda la forma come se i nostri occhi attraverso l'involucro potessero spiare una cosa a noi gradita.

Beh, quando finalmente siamo soddisfatti e fieri della nostra scelta ci sentiamo più sollevati.

Ma ci siamo mai chiesti perchè a Pasqua c'è l'uovo di pasqua.

Cercando in rete, ho scoperto che la tradizione "dell'uovo" è antichissima. Ma naturalmente non parliamo di quelle di cioccolata ma di quelle di gallina.

La simbologia dell'uovo rappresentava la rinascita primaverile della natura. In epoca "cristiana" andò a rappresentare la rinascita dell'Uomo, di Cristo.

La diffusione dell'uovo come regalo pasquale forse ha origine in Germania, quando fra i tradizionali doni di Pasqua fece la comparsa il regalo di semplici uova.

Ci fu addirittura uno zar che commissionò ad un famoso orafo un dono speciale per la zarina. L'orafo realizzò un uovo in platino che conteneva all'interno un altro uovo in oro che conteneva al suo interno due doni. Il successo fu tale che da lì iniziò la tradizione dell'uovo con il dono.

In tempi più recenti l'uovo di pasqua più diffuso e sicuramente più conosciuto è quello di cioccolato.

Ma le tradizioni non scompaiono mai del tutto ed in questi ultimi anni si sta diffondendo la simpatica tradizione delle uova (di gallina) colorate, dipinte, pasticciate dai nostri bambini o da mani abili ed esperte di pasticeri.

Gira e rigira l'uovo domina le nostre tavole. Ricche di decorazioni, colori sfavillanti tutto in perfatta sintonia per fare della giornata di Pasqua un'allegra festa per grandi e piccinini.


Buona Pasqua a tutti.


Rita

Si sa le vacanze sono per i bamini il momento del relax, (compiti permettendo naturalmente) perchè allora non trovare un diversivo per farli pasticciare con carta colla, colori, ecc.... ecc....

Di seguito vi mostrerò come realizzare delle semplici bustine di carta che possono essere utilizzate come segnaposto per la "colazione" di Pasqua, oppure come piccolo dono per contenere piccole uova di cioccolata oppure uova dipinte.

Guardate il post successivo vi faccio vedere intanto il risultato finale e ....... buon divertimento



Commenti

Post popolari in questo blog

Croce "Tau" e confetti colorati per la Prima Comunione

Eccomi di ritorno dopo qualche giorno, stamattina voglio mostrarvi un lavoro sempre realizzato per la Prima Comunione della classe di mio figlio. Con le mamme della classe si è pensato di fare un "sacchettino" unico uguale per tutti, questo per ovviare allo scambio di 15/16 bomboniere diverse (questo se non sbaglio è il numero dei bimbi che hanno ricevuto il sacramento della Prima Comunione quest'anno). Un sacchettino semplice in nastro di juta e confetti misti colorati alla frutta, per decorare il tutto una piccola croce di legno con il laccetto da portare come ciondolo. Buona giornata


guestbook

Letteralmente la parola guestbook vuol dire libro degli ospiti.... un libro dove lasciare un commento, una frase, una dedica.....
Negli ultimi tempi anche qui in Italia sta prendendo piede questa tradizione nei matrimoni.

Questo è quello che ho realizzato per una coppia di sposi che hanno coronato il loro sogno sabato 16 Luglio.

Marco e Nicoletta...... tanti tanti auguri.
















Matrimonio

Oggi è lunedì iniziamo la giornata con un bellissimo matrimonio.

Prima di iniziare a scrivere questo post ho dovuto pensarci  sù un pochino, si perchè non vorrei essere troppo "mielosa" oppure troppo frettolosa nel descriverlo, ma posso dire a distanza di qualche mese che mi è piaciuto tantissimo organizzare e preparare questo matrimonio. 
Il fatto che la sposa faccia parte della sfera dei miei affetti più cari ha fatto sì che si creasse una perfetta sintonia... anche se a circa 700 Km di distanza. Tra mail, foto, messaggi .... siamo riuscite a trovare i nostri punti forza e abbiamo organizzato tutto a distanza.... gli ultimi 3 giorni i più frenetici, per finire ed assemblare tutto .... la stanchezza tanta... notte in bianco qualcuna.... ma  sono stata ripagata ampiante dalla fatica vedendo la  felicità degli sposi nel giorno per loro più importante e più bello. Mesi e mesi di preparazione.... e poi si risolve il tutto in poche ore....
La cerimonia è stata emozionante .. e a…